Volere Volare
Marzo /Aprile 2012
A perdifiato

 

Il numero che avete in mano è dedicato alla velocità. Velocità nel tempo, nello spazio, nel quotidiano e nello slancio (più o meno mancato) di vivere la propria vita. Quando in redazione abbiamo iniziato a discutere della velocità e delle sue infinite implicazioni ci siamo subito resi conto che il rischio di scivolare nelle banalità era dietro l’angolo. Così abbiamo cercato una traiettoria diversa per raccontare come si può andare veloci fino a rischiare di schiantarsi e come viceversa si può rallentare fino a lasciarsi cadere. Buona lettura!